Consigli pratici per un buon equilibrio mente-corpo

La vitamina B12

La vitamina B12 non viene facilmente assimilata; quando viene assunta ha bisogno di “aiutanti” per mettere in atto velocemente i suoi poteri. La vitamina B12 (chiamata fattore estrinseco) necessita di un fattore intrinseco per essere assimilata dall’intestino tenue, altrimenti va perduta del tutto. Inoltre, la vitamina B12, per essere utilizzata, necessita anche della presenza delle altre vitamine del complesso B e delle vitamine A, C, E. L’assorbimento è favorito anche dal buon funzionamento della tiroide (ecco perché in caso di una tiroide che funziona al rilento è buona cosa integrare lo iodio).

La vitamina B12 è fondamentale nella formazione dei globuli rossi, ed ecco perché è di vitale importanza integrarla in caso di anemia. L’anemia perniciosa è una malattia da carenza di vitaminaB12. Infatti, per poter essere assorbite nella prima parte dell’intestino questa vitamina si lega ad un fattore “intrinseco” secreto dalle ghiandole della mucosa dello stomaco. Se questa sostanza manca, fino al 99% delle vitamina ingerita viene evacuato con le feci. Si instaura un’anemia progressiva a causa della mancata produzione dei globuli rossi nel midollo osseo che è incapace sia di generarne una quantità sufficiente che di portarne a termine la maturazione. Diminuisce anche il numero dei globuli bianchi e delle piastrine. C’è un’altra malattia da carenza di vitamina B12 da tenere presente: il deterioramento mentale. La carenza di vitamina B12 e di iodio causano cretinismo. La vitamina B12 è fondamentale per mantenere integro il sistema nervoso, in caso di irritabilità, mancanza di concentrazione, nervosismo, palpitazioni. Una integrazione di questa vitamina e di acido folico dovrebbe essere fatta dalle donne in gravidanza e nel periodo dell’allattamento, ma anche immediatamente prima e durante le mestruazioni.

Ricordiamo che chi segue una dieta rigidamente vegetariana o vegana necessita di una integrazione di vitamina B12, in quanto essa è contenuta nella carne, nel pesce, nelle uova e nei prodotti lattiero-caseari.

Commenti su: "La vitamina B12" (1)

  1. […] vitamina B12, B2, B3 e acido folico […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: