Consigli pratici per un buon equilibrio mente-corpo

La vitamina B1

La vitamina B1 (o aneurina o tiamina) partecipa a moltissime reazioni biologiche: per questo un’ipovitaminosi B1 può provocare disturbi diversi. Associata all’acido pantotenico (un’altra vitamina del complesso B), ha una funzione essenziale nella trasformazione delle materie elementari (zuccheri, proteine e grassi) in anidride carbonica ed acqua, con liberazione di energia. Il miocardio e il sistema nervoso sono gli apparati che hanno bisogno in modo più costante e più incalzante dell’energia che proviene dall’ossidazione degli zuccheri: fra tutti gli organi, sono anche quelli che risentono più rapidamente dell’avitaminosi B1, che ciclicamente si traduce in insufficienza e dilatazione cardiache con formazioni di edemi, e disturbi nervosi, sensitivi e motori (ad esempio convulsioni). Una carenza di vitamina B1 riduce l’attività sia dell’acetilcolina sia dell’adrenalina, le due sostanze antagoniste del sistema nervoso. I primi sintomi di carenza della vitamina B1 sono: depressione, stanchezza, difficoltà di concentrazione, irritabilità, debolezza muscolare.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: